È nata il 28 febbraio 2019

l’Associazione Tutela Baratuciat e Vitigni Minori,

senza scopo di lucro, con finalità di promozione, sostegno e recupero delle produzioni locali

e di valorizzazione del territorio.

L’associazione, costituita da viticoltori,

intende esaltare il patrimonio ampelografico dei territori morenici circostanti l’antica Abbazia di San Michele

che, preso  quale centro il Monte Pirchiriano, su cui sorge,

si estendono quasi a completare un cerchio sin oltre Giaveno, Rivoli, Alpignano e Condove.

 


I soci fondatori hanno vigneti che giacciono per lo più sulle morene residuali dell’antico ghiacciaio della Valsusa,

in particolare nei comuni di

Almese, Avigliana, Buttigliera Alta, Caprie, Condove, Giaveno, Reano, Rivoli, Rubiana, Sant'Ambrogio, Trana, Villarbasse e Villardora,

con una superficie vitata di quasi 8 ettari.

Presidente del sodalizio Giuliano Bosio e vicepresidente Valentina Peracino.

L’associazione si propone di unire un territorio, condividendolo con tutti,

esaltandone le caratteristiche eno-gastronomiche e contribuendo allo sviluppo delle produzioni locali.

Le prime iniziative che l’associazione intende intraprendere sono di informazione del consumatore e di cura generale degli interessi delle produzioni,

tramite degustazioni in vigna, ricerche storiche e convegni.

Essa, inoltre, intende coadiuvare e tutelare i soci produttori in iniziative di formazione e assistenza tecnica nelle varie fasi interessate al settore vitivinicolo,

con corsi di vinificazione.

 
 
Associazione Tutela Baratuciat & Vitigni Minori
Sede: Via Paraccia, 11
10090 Villarbasse (TO)
CF. 95636290017